Free history Kindle books for 16 Jun 17

MonoCulture: The Salvation of Society

by Sander Laanemaa

Some say that all cultures are equal. They are either ignorant, or lying, in order to suit their agenda. Equality is one of the greatest, yet well hidden dangers of our times. Equality allows for the rise of multicultural and rootless societies, setting them on a path of total collapse.

We, humans, are drawn more closely to people who are like us. Our family, people of the same race living in the same area, our countrymen, etc. Feeling connection with similiar people encourages cooperation and productivity. This is, in essence, a monocultural society, where people have the same general values and moral standards, where people strive for a better life for themselves and future generations.

Add elements from other cultures with differing value systems, and people will become more suspicious of others, resulting in less cooperation and lower levels of productivity. People will care less and less about their surroundings, until total chaos and violence ensues. This is, in essence, multiculturalism.

Fortunately it is not too late yet. With the right information, a sound mind, and the correct mindset, this problem can be remedied. This is what this short book aims to achieve – to make it safe for all people to live within their cultural boundaries.



The Classic Potato Cookbook: 25 Traditional Recipes

by Robert Pratt

Potato is one of the most popular and commonly used vegetables today, and millions or people enjoy eating potatoes every day. Yet, this simple veggie is capable of making miracles to any of your meal, from soups to salads and main course meals, if combined in the proper way.
The Classic Potato Cookbook: 25 Traditional Recipes is dedicated to offering you some good-old potato recipes, prepared even by our grandparents. And you will see in how many different ways you can serve potatoes, besides the French fries thing.
Salads and soups, casseroles and stews, cakes and muffins – you will find all of these amazing recipes in this cookbook!

Don’t waste your time, get a copy now!



ISIS, Daesh, wahabiti, salafiti : Le radici misconosciute dello Stato Islamico (Italian Edition)

by Francesco.A.Zambon

Numerose autorevoli fonti americane, europee, laiche e musulmane hanno riconosciuto nella predicazione del Nuovo Califfato radici profonde nella religione e nella storia di frange minoritarie ma antiche e persistenti dell’Islam. Si tratta di radici che affondano nella tradizione wahabita, religione di stato in Arabia Saudita, diverse dalle radici più ortodosse dei Fratelli Musulmani e di al Qaeda. Questo breve studio vuol essere semplicemente un aiuto per riassumere credenze religiose e ricordare eventi storici, quasi del tutto ignorati dai media e dalla saggistica italiana, per comprendere come le conoscenze sulla storia e la religione islamica siano essenziali per interpretare quanto oggi sconvolge tutto il mondo musulmano.
Sin dalle origini dell’Islam si confrontano un atteggiamento “razionalista” che cerca una interpretazione razionale del Corano e non rifiuta l’innovazione ed un atteggiamento “tradizionalista” che rifiuta ogni innovazione e impone una interpretazione letterale del Corano a cui aggiunge la Sunnah, la tradizione, costituita da migliaia o più di hadith, i detti del Profeta, raccolti dalla tradizione orale secoli dopo e filtrati solo con metodi ingenui. Buona parte della Sharia (la legge) e delle norme rituali e di costume che regolano ogni aspetto della vita di un credente derivano solo dagli hadith.
L’innovazione e il “ragionamento indipendente” sono alla base della grande cultura musulmana medievale e sono ancora accettate in alcune culture islamiche moderne ma la maggior parte dell’Islam accetta una interpretazione tradizionalista e ostile alla “razionalità“. Dalla corrente tradizionalista nasce una interpretazione integralista fondata da Hanbal che trova una autorevole successore in al-Taymiyyah quando cade il califfato arabo. Corano e Hadith sono recepiti alla lettera (testualismo), si rifiuta il “libero arbitrio” , si accentua il fatalismo ed il quietismo verso i governanti salvo predicare il Jihad violento non solo contro l’occidente (al Qaeda) ma contro chiunque, musulmani o occidentali, non voglia ritornare ai costumi dell’Arabia dei “Salafi” i compagni del Profeta.
Sempre minoritario e contestato, tale pensiero viene ripreso da Wahabi in sinergia con la politica aggressiva della famiglia Saud: storia crudele e sconosciuta dal XVIII° secolo ad oggi. Solo dopo la seconda guerra mondiale l'”eresia” wahabita, con i mezzi finanziari di Sauditi e Qatarini e la sensibilità sociale dei Fratelli Mussulmani, avvia una potente azione missionaria che diffonde l’interpretazione integralista in tutte le comunità musulmane.
Il discorso di Abu Bakr al Baghdadi, il califfo del Daesh, mostra chiare derivazioni da antiche ideologie integraliste che purtroppo da molti musulmani sono percepite come superiori interpretazioni dell’Islam ma che rendono problematico il rapporto dell’Islam con altre culture e religioni.



Ð?сÑ?оÑ?ия моего совÑ?еменника. Ð?нига пеÑ?вая. (Russian Edition)

by Ð?ладимиÑ? Ð?оÑ?оленко

Р. Ð?Ñ?ксембÑ?Ñ?г, коÑ?оÑ?ая пеÑ?еводила 1-й Ñ?ом “Ð?сÑ?оÑ?ии моего совÑ?еменника”, писала: “ЭÑ?о авÑ?обиогÑ?аÑ?ия Ð?оÑ?оленко, вÑ?сокоÑ?Ñ?дожесÑ?венное пÑ?оизведение и в Ñ?о же вÑ?емя пеÑ?вокласснÑ?й кÑ?лÑ?Ñ?Ñ?Ñ?но-исÑ?оÑ?иÑ?еский докÑ?менÑ?, коÑ?оÑ?Ñ?й оÑ?ваÑ?Ñ?ваеÑ? эпоÑ?Ñ? либеÑ?алÑ?нÑ?Ñ? Ñ?еÑ?оÑ?м АлександÑ?а II, полÑ?ское воссÑ?ание, пеÑ?вÑ?е пÑ?оявления оппозиÑ?ионного и Ñ?еволÑ?Ñ?ионного движения в России и, Ñ?аким обÑ?азом, оÑ?Ñ?ажаеÑ? в себе пеÑ?еÑ?одное вÑ?емя оÑ? сÑ?аÑ?ой кÑ?епосÑ?ной России к совÑ?еменной капиÑ?алисÑ?иÑ?еской.”



Got a new Kindle or know someone who has? Check out the ultimate guide to finding free books for your Kindle. Also available in the UK.